news
Tutte le notizie dal club!
Sara torna a casa
19 Giugno 2020
Sara torna a casa

DALLE WASP LADIES A CALVISANO
Sara torna a casa

Dopo una stagione, estremamente fomativa con le WASP, Sara Saye, classe '00, cresciuta nel rugby Lumezzane, tornerà a giocare con le ragazze di Filippo Santoro e Pino Cremonesi

Queste le parole della ragazza:

"Esperienza molto bella e formativa che consiglio di fare a tutte le ragazze, che ne avessero l’occasione. In primo luogo vai in un paese dove il rugby gode di una considerazione sociale molto elevata e chi fa sport è tenuto in grande considerazione. Non sei abbandonato a te stesso, ma a tutti i livelli ognuno cerca di darti una mano, a partire dai datori di lavoro, che cercano di combinarti gli orari in modo da permetterti di allenarti e giocare. E’ bellissimo e molto appagante trovare questa attenzione e questo sostegno dal mondo che ti circonda. Giocare in Premiership significa fare cinque allenamenti intensi e duri alla settimana oltre alla partita e a Londra, pur essendo ben servita con i mezzi pubblici se non ci fosse collaborazione con il mondo che ti circonda sarebbe impossibile poter fare la rugbista ad alto livello."

"Quello che mi ha impressionato del rugby al femminile in Inghilterra, dal punto di vista tecnico, è la loro comprensione del gioco, tutte le giocatrici sono molto preparate tatticamente, comprendono facilmente le varie situazioni di gioco e sanno interpretarle. A differenza nostra, che giochiamo, fino a 18/20 anni, solo la Coppa Italia femminile, in Inghilterra, le ragazze, iniziano a 14/16 anni a praticare il rugby a XV e pertanto, quando arrivano a 20 anni, hanno già esplorato tutte le situazioni di gioco e si sono formate un retroterra tattico importante. Ritengo questo una delle cause del gap tra noi e loro, oltre naturalmente al numero delle praticanti che in Inghilterra è davvero elevato."

“ Sono riuscita a seguire, attraverso la stampa e le info che mi sono arrivate, il percorso delle “Calvignare” in questa prima stagione in serie “A” ed è stato un anno fantastico. Consolidare un gruppo nel primo anno di gioco a XV non è facile, l’averlo fatto é segno di grande impegno e capacità dimostrato dalle ragazze e dallo staff tecnico. Non vedo l’ora di reindossare la maglia giallonera e unirmi alle mie compagne di tante partite di Coppa Italia. Sono molto fiduciosa di ciò che potremo fare. Fondamentale sarà lo spirito con il quale affronteremo il campionato e la capacità di stare unite e compatte. Per me, personalmente, l'obbiettivo sarà di quello di crescere ancora come atleta e come donna e dare una mano per consolidare ulteriormente il gruppo”

< TORNA ALL'ELENCO NEWS
Kawasaki Robots main sponsor